Storie

Uno Yogi sulla Tuscolana

Scopri di più!

La Tuscolana, lo sappiamo, è immersa nel rumore. Questo sicuramente non giova ai nostri nervi! Oggo incontriamo un vero Yogi, con una storia eccezionale, che vive qui a due passi da noi: Someshwarananda 

Lo yoga che insegna il maestro Somu ha proprio lo scopo di aiutarci a trovare il silenzio anche se viviamo in un luogo così caotico.

 

La storia di Somu è davvero incredibile e comincia molto lontano, in Nepal dov'è nato

 

A Khatmandu, dall’età di 16 anni segue e vive nell’ashram del maestro Dr. Yogi Vikashananda. Qui prende il diploma ed insegna Hatha Yoga per vari anni. Studia ed ottiene il I, II, III livello di Reiki e Mind Technology.

A 20 anni grazie alla sua intensa voglia di ricerca spirituale decide di lasciare il Nepal e si trasferisce nella vicina India dove trova il suo maestro e guida Maha Yogi Pilot Baba. Sotto la guida del maestro nel 2003 Swami Someshwarananda prende i voti di Sannyasi ed il maestro lo spinge a praticare per mesi e mesi la vita ascetica in una grotta solitaria a Badrinath, sulle montagne Himalayane e poi a sperimentare il vagabondaggio spirituale nei luoghi di pellegrinaggio in India.

Al suo ritorno, arricchito e cresciuto interiormente vive in Ashram tra Delhi ed Haridwar al servizio del suo maestro. Nel 2008 decide di lasciare l’ashram e di percorrere la sua strada in compagnia di Laxmi Devi, ed insieme a Rishikesh aprono la casa famiglia per bambine povere ed istituiscono la Somanath Onlus. A Rishikesh insegna yoga nelle scuole, negli slums e da conferenze e satsang.  

Nel 2015 a Roma, qui sulla Tuscolana, Someswarananda e Laxmi fondano il centro yoga “Shanti Yoga Center”, dove lui insegna Hatha Yoga, Meditazione e tanto altro per il bene e l’evoluzione interiore dell’essere umano.

 

Somu è anche un apprezzato artista, dipinge quadri bellissimi che sono per lui un'altra forma di meditazione.

Registrati alla newsletter di Casa Tuscolana